Lombosciatalgia – Sciatalgia – Sciatica

Lombosciatalgia – Sciatalgia – Sciatica2018-10-29T10:28:53+00:00

lombareLa sciatalgia o sciatica è una sindrome dolorosa, o meglio un insieme di sintomi, all’arto inferiore causati dall’irritazione del nervo ischiatico (o nervo sciatico). Il nervo ischiatico (o sciatico) è un nervo misto che origina dal plesso sacrale.

È formato da fibre provenienti da tutti i nervi del plesso (L4, L5, S1, S2, S3). È il nervo più voluminoso del plesso ed è considerato il suo ramo terminale.

lombosciatalgia-sciaticaÈ formato da due contingenti di fibre che decorrono separate all’interno di esso e alla fine si dividono nei due rami terminali.

La componente motoria innerva i muscoli della loggia posteriore della coscia, parte del grande adduttore e tutti i muscoli della gamba e del piede. La componente sensitiva innerva la cute posteriore e anterolaterale della gamba e quasi tutta la cute del piede (ad eccezione della parte dorsomediale).

L’elemento che più comunemente viene ritenuto causa di questa sindrome è la compressione delle radici nervose da parte del disco intervertebrale degenerato o prolassato nel canale vertebrale e nei forami di coniugazione (ossia nel canale di uscita del nervo).

In realtà la presenza di ernia o protrusione discale spesso non è la causa del dolore: in una grandissima percentuale di popolazione si evidenziano degenerazioni del disco senza fenomeni dolorosi, e in opposizione si verificano episodi di lombosciatalgia senza presenza di ernie o protrusioni.

sciatica
La compressione neurale può avvenire in qualsiasi punto del decorso neurale, quindi la possibile causa compressiva può essere rappresentata da un qualsiasi elemento che funga da interfaccia col nervo.
Altre cause di sciatalgia possono essere problematiche a livello vascolare, viscerale, problematiche anatomopatologiche (artrosi, spondilolisi, spondilolistesi, …).
L’insorgenza del dolore può anche essere legata ad un trauma, ma molto più spesso l’insorgenza è subdola e progressiva.

Indietro