Sintomi

Sintomi2018-10-29T09:55:47+00:00

gomitoSolitamente il dolore inizia in modo subdolo e ma è bene non sottovalutare i primi sintomi, in quanto facilmente si possono aggravare o dare recidive: una diagnostica tempestiva e corretta favorisce, invece, un trattamento precoce e più efficace.

DOLORE: inizialmente compare soprattutto nei movimenti sportivi o quando si sollevano pesi, ma se nell’evoluzione si può arrivare al dolore alla pressione o in movimenti banali quotidiani, come lo scrivere, stringere la mano, prendere un bicchiere, usare il mouse

Il dolore, che si localizza nella regione laterale del gomito a livello dell’epicondilo e a volte si irradia lungo il bordo radiale dell’avambraccio fino alle dita, è evocato con il movimento di estensione del polso e delle dita e di supinazione dell’avambraccio.

Il dolore tende a diminuire con il riposo, ma a ricomparire con l’utilizzo.

La problematica non sempre è destinata a migliorare con il passare del tempo: può durare anche diversi mesi, fino ad anni nei casi più gravi.

DEBOLEZZA: è presente anche nello sollevare pesi modesti, come ad esempio un bicchiere, o effettuando compiti funzionali semplici, come l’aprire una porta o stringere la mano…

TUMEFAZIONE LOCALE: spesso si evidenzia un gonfiore nella zona laterale del gomito. É un segno di infiammazione.

Indietro