Il dolore laterale e mediale al gomito epicondilite – epitrocleite

Il dolore laterale e mediale al gomito epicondilite – epitrocleite2018-10-29T09:51:15+00:00

gomitoLe sindromi dolorose laterali o mediali al gomito sono affezioni che colpiscono una grande porzione di pazienti. Sono associate a differenti diagnosi perchè sono molteplici le cause che le possono scatenare. Vengono spesso identificate e classificate come gomito del tennista, gomito del golfista, tendiniti, sindromi da compressione neurale, sindromi miofasciali, …

Ciò che di solito porta allo scatenamento della problematica è la ripetizione quotidiana di gesti che coinvolgano prese, strette della mano e delle dita con un grande coinvolgimento della muscolatura del gomito.

Queste problematiche sono spesso accomunate da diagnosi quali

  • epicondilite: più frequente, il dolore interessa il compartimento laterale e quindi i muscoli estensori del polso e delle dita;
  • epitrocleite, un po’ meno diffusa, il dolore interessa interessa il compartimento mediale e quindi i muscoli flessori del polso e delle dita.

Per il corretto trattamento e per la risoluzione del dolore è fondamentale per il fisioterapista individuare la struttura realmente responsabile del dolore ed assieme al paziente individuarne le cause.

Tendini, rami nervosi periferici, fascia e tessuto connettivo, muscoli, osso, tessuto cartilagineo: possono essere tutti coinvolti in modo più o meno diretto in problematiche causate da:

  • movimenti eccessivamente ripetuti (sindrome da overuse)
  • movimenti effettuati con troppa intensità (sindrome da overload)
  • movimenti effettuati in modo scorretto (sindrome da misuse)

Queste patologie sono molto diffuse in soggetti che per motivi lavorativi (pittori, muratori, utilizzatori di computer e mouse, scrittori…), sportivi (tennisti, golfisti, motociclisti…) o dilettantistici (giardinaggio…) sovraccaricano i muscoli dell’avambraccio. In ambito sportivo sono talmente frequenti che addirittura hanno preso il nome di “gomito del tennista o del golfista” a seconda che si tratti rispettivamente del compartimento laterale o mediale (epicondilite o epitrocleite).

Nelle prossime sezioni dove sarà necessario verranno evidenziate le differenze fra  l’epicondilite e l’epitrocleite.

Indietro