Il trattamento riabilitativo post – traumatico

Il trattamento riabilitativo post – traumatico2018-10-29T12:28:21+00:00

ginocchioSi riferisce alla rieducazione del ginocchio eseguita nel periodo successivo al trauma e va iniziato tempestivamente; indipendentemente dalla “scelta”, chirurgica o conservativa, la rieducazione post- traumatica risulta importante ai fini di ripristinare la corretta funzionalità del ginocchio.

Dopo il trauma il ginocchio presenta degli aspetti che devono essere superati quanto prima per poter rendere il ginocchio correttamente valutabile dallo specialista!

Dolore, gonfiore, zoppia ed impotenza funzionale, inibizione muscolare, sono fra i più importanti elementi che vengono affrontati nell’iter riabilitativo post-traumatico. Già in precedenza è stato affrontata l’importanza di avere un ginocchio sgonfio per poter effettuare una Risonanza Magnetica (RMN) che sia di effettivo aiuto al clinico. Ristabilire il corretto e completo range di movimento è altrettanto importante sia che si debba andare incontro all’intervento chirurgico, sia che si parli “solamente” di poter camminare correttamente senza canadesi e senza zoppicare, ritornando quanto prima all’autonomia nella vita quotidiana.

All’inizio di questa fase sarà fondamentale la diagnosi di eventuali lesioni di tessuti con capacità cicatriziali (molto spesso si associa alla lesione del LCA si associa la lesione del Legamento Collaterale Mediale) per poter adattare l’intervento riabilitativo alle necessità di favorire la guarigione di tali strutture.

Indietro