Trattamento chirurgico

Trattamento chirurgico2018-10-29T12:23:03+00:00

ginocchioPazienti con richieste funzionali e sportive di alto livello o pazienti che non hanno ottenuto un risultato soddisfacente in termini di stabilità (cedimenti articolari importanti od ulteriori traumi distorsivi) potrebbero optare per una ricostruzione chirurgica del Legamento Crociato Anteriore.

Qualora la scelta sia indirizzata verso il trattamento chirurgico, la ricostruzione può avvenire con un trapianto:

  • Autologo: il tessuto per ricostruire il legamento corciato normalmente viene prelevato dal tendine rotuleo o dai tendini dei muscoli gracile e semitendinoso dello stesso arto infortunato, solo in sempre più rari e determinati casi dal lato contro laterale;
  • Allograft:  in questo caso il tessuto utilizzato per il trapianto viene da un donatore (da banca del tessuto). Possono essere utilizzati diversi tessuti per la ricostruzione (tibiale anteriore, tibiale posteriore, tendine d’Achille.
  • LARS: a seconda che il LCA sia completamente o parzialmente leso, un polimero sintetico viene utilizzato per sostituire o “rinforzare” le normali fibre anatomiche .

La scelta del tipo di intervento sarà effettuata dall’ortopedico in accordo con il paziente

Indietro