FASE DI RIEDUCAZIONE MOTORIA

FASE DI RIEDUCAZIONE MOTORIA2018-10-29T12:13:08+00:00

  • Articolarità completa
  • Buon tono muscolare , assenza di gonfiore e dolore
  • Ottimo controllo neuro-muscolare nelle attività già proposte

Gli obiettivi generali di questa fase possono essere riassunti nel concetto :

“ALLENARE PER POTERSI ALLENARE”

in modo da evidenziare il fatto che per iniziare in totale sicurezza un programma di allenamento tecnico-sportivo devono essere stati già raggiunti dei prerequisiti ben precisi.

Sempre in un’ottica di massimo controllo e stabilità articolare dovranno essere enfatizzate le componenti di forza e resistenza muscolare.

L’introduzione dei gesti a basso e medio impatto, come la corsa, necessitano di una cinematica il più corretta possibile con il supporto di una muscolatura adeguata, sia dal punto di vista del timing e sequenze di attivazione sia dal punto di vista della forza.

Progressivamente negli esercizi viene introdotta la velocità nelle sue componenti più semplici, per esercitare la capacità di controllo dell’arto inferiore in un contesto sempre più vicino alla richiesta sportiva.

Nella fase successiva saranno dominanti le richieste di controllo e stabilità durante le fasi di accelerazione, decelerazione, spinta e ammortizzamento quindi, in queste settimane, vengono introdotti gli esercizi propedeutici.

OBIETTIVI GENERALI

  • Dal cammino alla corsa
  • Rieducazione dei gesti globali di base
  • Esercitazioni di destrezza e forza specifica
  • Rieducazione del ginocchio nell’allenamento generale
  • Adeguata condizione fisica generale
  • Prevenzione di recidive

minischi_terza_fase_ricupero

menischi_terza_fase

Indietro