Sintomi

Sintomi2018-10-29T08:27:40+00:00

cervicaleNelle patologie del collo i sintomi genericamente si possono assomigliare molto indipendentemente da quello che è il tipo di lesione; evitare quindi l’autodiagnosi e rivolgersi ad un fisioterapista o ad un medico specializzato.

Nella cervicalgia possiamo trovare una moltitudine di sintomi visto che abbiamo precedentemente detto che tale termine racchiude un insieme di problematiche piuttosto vasto.

Il dolore è di solito il sintomo principale, localizzato al collo, irradiato alle spalle, nella zona medioscapolare superiore. In alcuni casi il dolore arriva fino alle braccia per cui si parla di cervicobrachialgia.

Vi possono essere uno o più movimenti dolenti e/o limitati; in alcuni casi può avere un’insorgenza un po’ improvvisa senza però che vi sia un trauma, legata al risveglio mattutino per esempio, quello che viene definito genericamente ‘torcicollo’; in altri casi l’insorgenza è più lenta e progressiva.

Vicino al dolore che facilmente si può associare ad un problema derivante dal collo, vi sono anche altri sintomi che si allontanano da questa zona ma che da essa possono dipendere (da valutare sempre la presenza di patologie associate):

  • Dolore sottocipitale, associato a dolore battente ad un occhio, lacrimazione, mal di testa, male ai denti possono indicare il rachide cervicale superiore come sito sofferente;
  • Dolore, formicolio e pesantezza di un braccio possono indicare il rachide cervicale inferiore come sito originario di tali sintomi (cervico-brachialgia).

Indietro