Rachide cervicale superiore: atlante ed epistrofeo

Rachide cervicale superiore: atlante ed epistrofeo2018-10-29T08:19:40+00:00

cervicaleLe prime due vertebre cervicali, l’atlante (C1) e l’epistrofeo (C2) , sono molto diverse dalle altre vertebre della colonna. L’atlante è un anello osseo consistente di un arco anteriore, di  un arco posteriore e di due masse laterali (è privo di corpo vertebrale e di processo spinoso). Ciascuno di questi due massicci ossei presenta una faccetta articolare  superiore ed una inferiore, che si articolano rispettivamente con i condili occipitali e con l’epistrofeo.

rachide_cervicale_superioreQuest’ultimo è costituito da un corpo vertebrale e da un processo spinoso bifido come le vertebre sottostanti, dalle quali si differenza per la grossa apofisi ossea che si diparte dalla parte anteriore del suo corpo vertebrale (odontoide, processo odontoideo o dente dell’epistrofeo); questo segmento osseo, si articola con l’arco anteriore dell’atlante stesso, costituendo l’asse attorno al quale C1 può girare nei movimenti di rotazione della testa.

Funzionalmente il tratto cervicale superiore è specializzato nella rotazione

L’articolazione atlanto-occipitale (C0-C1) consente moderati movimenti di inclinazione laterale, una decina di gradi di flessione e 20/25° di estensione; pochi gradi nelle stesse direzioni sono consentiti anche dai rapporti articolari tra C1 e C2. D’altra parte, però, atlante ed epistrofeo forniscono il principale apporto alla rotazione della colonna cervicale, che sostengono per 45° in entrambe le direzioni.

Indietro