Ultrasuoni

Ultrasuoni2018-10-30T08:06:10+00:00

sfera_over-25sfera_under-25Gli ULTRASUONI sono delle vibrazioni sonore/meccaniche a frequenza molto elevata (oltre 20000Hz) non percepibili dall’orecchio umano, generate dalle vibrazioni di un cristallo di quarzo sottoposto ad impulsi elettrici.

Il trattamento viene effettuato dal fisioterapista e può essere eseguito a seconda delle patologie in modalità diretta/contatto con l’utilizzo del manipolo e del gel conduttivo o in immersione (la parte trattata viene immersa nell’acqua).

Gli ultrasuoni agiscono sia sui tessuti superficiali che su quelli profondi, con un effetto
meccanico, termico, chimico.

Le azioni terapeutiche che derivano dall’insieme da tali effetti sono: analgesica, anti-infiammatoria, fibrolitica e decontratturante.

Sono indicati per:
– talloniti, speroni calcaneari, fascite plantare, epicondiliti, epitrocleiti, periostiti;

– patologie del tessuto tendineo e legamentoso:

  • tendiniti, tendinosi (tendine rotuleo, tendine d’Achille, tendine del sopraspinoso e della cuffia dei rotatori…),
  • legamentiti (legamento peroniero astragalico anteriore della caviglia, collaterale mediale del ginocchio),
  • cisti tendinee;

– patologie del tessuto muscolare:

  • strappi, stiramenti
  • contratture, contusioni;

– ematomi, versamenti;

– cicatrici, cheloidi, cisti;

– borsiti: rotulee, della spalla, dell’anca

– morbo di Dupuytren;

– patologie articolari degenerative ed infiammatorie:

  • coxartrosi
  • gonartrosi
  • rizoartrosi
  • dita a scatto
  • metatarsalgie
  • tenosinoviti

– sindromi:

  • sindrome del piriforme;
  • sindrome della bandelletta ileo-tibiale
  • sindrome di Osgood Schlatter
  • sindrome di Sever
  • sindrome dello stretto toracico
  • sindrome del tunnel carpale
  • sindrome del tunnel tarsale
  • sindrome di Morton

– patologie articolari reumatiche

Indietro