Magnetoterapia

Magnetoterapia2018-10-30T08:08:14+00:00

sfera_over-25sfera_under-25La magnetoterapia utilizza campi magnetici pulsanti a bassa frequenza (1-100 Hz) e a bassa intensità (1-100 Gauss) prodotti dal passaggio della corrente elettrica attraverso una bobina (solenoide). Le onde magnetiche generate agiscono da “stimolatore” del metabolismo tissutale; vengono così sfruttate a scopo terapeutico con un’azione:

  • antidolorifica
  • favorente il nutrimento e riparazione dei tessuti
  • anti-infiammatoria

magnetoterapia_trieste

E’ indicata per :

  • edema osseo (piatto tibiale, condili femorali, testa dell’omero, testa del femore, calcagno, astragalo…)
  • Frattura omero;
  • Frattura femore;
  • Frattura tibia;
  • Frattura perone;
  • Frattura radio;
  • Frattura ulna;
  • Frattura scafoide;
  • Frattura cuboide;
  • Frattura del calcagno;
  • Fratture dell’astragalo;
  • Fratture del V metatarso;
  • Altri tipi di fratture…;
  • Fratture con deficit di consolidazione, pseudo artrosi;
  • Fratture da stress;
  • Artrosi;
  • Osteoporosi, ostepenia;
  • Algoneurodistrofia;
  • Patologie del rachide lombare, dorsale cervicale.

Indietro